Nessun commento

Sicurezza Genova, scattato il divieto in tutto il territorio di alcol dopo le 24

Scatta da questa sera a mezzanotte il divieto, in tutto il territorio comunale di Genova, di consumo di bevande alcoliche nella fascia oraria 24-8 del mattino. Lo stabilisce l’ordinanza firmata ieri dal vicesindaco di Genova Pietro Piciocchi, su proposta degli assessori al Commercio Paola Bordilli e alla Sicurezza Sergio Gambino. L’ordinanza ha l’obiettivo di assicurare una serena e civile convivenza, tutelare la tranquillità sociale, la qualità della vita e la salute dei cittadini e contrastare episodi che incidano negativamente sulla sicurezza urbana.

L’ordinanza dispone, in particolare, che su tutto il territorio Comunale, fino al 31 dicembre, dalle 24 alle 8 siano vietati a chiunque, in area pubblica e aperta al pubblico a eccezione delle superfici di somministrazione autorizzate (dehor), il consumo e la detenzione finalizzata all’immediato consumo sul posto (contenitori privi della chiusura originaria) di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione.

 Inoltre, l’ordinanza ribadisce il divieto dalle 12 alle 8 nelle zone di Rivarolo, Sampierdarena, Giardini Cavagnaro estendendolo anche alla zona di Sestri Ponente, in area pubblica e aperta al pubblico, ad eccezione delle superfici di somministrazione autorizzate (dehors), il consumo e la detenzione finalizzata all’immediato consumo sul posto (contenitori privi della chiusura originaria) di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione, fino al 31 dicembre.

 

Ti può interessare anche
Tags:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu