Nessun commento

Oregina, l’ex mercato rionale riapre al pubblico con un nuovo negozio per i quattro zampe 

Dopo un anno dal bando di assegnazione dei locali, l’ex mercato rionale di via Maculano, Oregina, è pronto a riaprire le porte alla cittadinanza. 

L’impresa si è impegnata, così come previsto dal bando, di salvaguardare lo stato occupazionale degli operatori insediati nel mercato alla data di pubblicazione del bando: in altri termini, la Kappa 2 si è impegnata ad assumere i lavoratori dell’ex mercato coperto e tra i quattro dipendenti, due sono proprio ex banconisti. 

«Con l’apertura di oggi – dice l’assessore al Commercio Paola Bordilli – restituiamo al quartiere un edificio storico che nel 2017 avevamo trovato con pochissimi operatori presenti. Già dalla pubblicazione del bando avevamo messo in chiaro due punti fondamentali: che non si snaturasse la funzione commerciale dell’ex mercato e che fossero salvaguardati i livelli occupazionali dando la possibilità agli ex operatori del mercato di essere assunti dalla nuova impresa. È stata assunta anche all’interno dell’azienda una persona che aveva un locale vicino sempre nel mondo del pet e che sta progettando poi l’apertura di una toelettatura in zona al fine di creare ulteriore sinergia. Oregina è un quartiere vivo e si respira nell’aria, è un quartiere che si è sempre fatto parte dialogante con l’amministrazione e il municipio con il suo Presidente Carratù che ringrazio assieme a tutti gli uffici comunali che hanno lavorato per questa riqualificazione. Oggi siamo qui ad augurare buona fortuna a questa nuova attività che porterà sicuramente anche altri posti di lavoro e creerà un presidio sano per il territorio». 

«Questo è uno dei passi per riqualificare il quartiere e lo attendevamo da anni – aggiunge il presidente del Municipio I Centro Est Andrea Carratù -. Questo è un investimento importante di un privato su un territorio chiave che attendeva qualcosa di differente che potesse rivitalizzare il quartiere e questo è il primo passo. In via Carbone ancora resiste il piccolo commercio che per noi è fondamentale: al mercato erano rimasti pochi banchi. Attendiamo con ansia il secondo passo, quello dell’ex cinema via Carbone che credo darà ulteriore rivitalizzazione al quartiere».  

La struttura originaria è stata costruita nel 1958 e dopo i lavori di restauro – che hanno riguardato soprattutto l’impiantistica e il ripiastrellamento – ha una superficie di circa 185 m2 ai quali si aggiungono altri 38 metri quadrati dedicati esclusivamente a servizi igienici e spogliatoi per il personale.  

Ad aprire, quest’oggi, il pet shop “L’isola dei tesori”.

Ti può interessare anche
Tags:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu