Nessun commento

Sampdoria-Napoli 0-2 L’addio della Sud a Gianluca e Sinisa

Il Napoli vince in casa della Sampdoria con i gol di Osimhen ed Elmas su rigore e si porta a +7 sul Milan che ha pareggiato in serata contro la Roma.
Il tempo di un paio di azioni e il Napoli può subito disporre di un calcio di rigore per il pestone di Murru su Anguissa: Politano si fa ipnotizzare da Audero che para con l’aiuto del palo. Meret salva sul tiro di Verre, poi Osimhen è rapace sul cross dalla sinistra di Mario Rui e segna il gol dello 0-1 con un tocco ravvicinato. Lo stesso attaccante provoca con un dribbling l’espulsione di Rincon che lo abbatte con un intervento in scivolata al limite dell’area di rigore. Kvaratskhelia, Anguissa ed Elmas vanno vicini al secondo gol, ma non lo trovano. Nella ripresa esce Kim, che si ferma per precauzione in vista della gara con la Juventus sostituito da Rrahmani. Zanoli fa il suo esordio con la Samp contro la squadra che ne detiene il cartellino, entra anche Djuricic ma ci sono solo pericoli per la porta di Audero, portati da Elmas e ancora Osimhen. La partita scorre senza particolari acuti né da una parte né dall’altra. Elmas si procura e realizza a pochi minuti dalla fine il rigore dello 0-2, chiudendo la gara.

Ti può interessare anche
Tags:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere