Nessun commento

Abbandono bombole gpl, vietato uso in centro storico e a Sampierdarena

L’ordinanza si è resa necessaria per contrastare il fenomeno dell’abbandono delle bombole per strada e riguarderà le abitazioni già servite da impianti a gas metano

 È stata firmata questo pomeriggio dal vicesindaco di Genova Pietro Piciocchi, su proposta dell’assessore alla Sicurezza Sergio Gambino, l’ordinanza che da oggi al 30 ottobre del 2022 vieta l’utilizzo di bombole gpl in Centro storico e a Sampierdarena negli immobili adibiti a civile abitazione che risultino già serviti da gas metano da parte di fornitori presenti sul mercato, a prescindere dalla sottoscrizione o meno di relativo contratto di fornitura da parte degli occupanti a vario titolo delle stesse abitazioni.

 L’ordinanza si è resa necessaria per contrastare il fenomeno dell’abbandono delle bombole per strade, fenomeno particolarmente concentrato in alcune aree di Sampierdarena e del Centro Storico.

 «Già in passato avevamo adottato analoga ordinanza – spiega l’assessore Gambino – e da recenti fatti e segnalazioni sul territorio abbiamo ritenuto necessario rinnovarla per la sicurezza dei quartieri dove si riscontra un uso diffuso e non giustificato, visto che i con-domini sono già serviti dal gas metano».

 Ecco le aree del Centro Storico e di Sampierdarena interessate dal divieto (fatta eccezione per quelle espressamente indicate come escluse):

  – Centro storico: via Gramsci, via Bersaglieri d’Italia, via Fanti d’Italia, via A. Doria, p.zza Acquaverde, via Balbi, piazza Annunziata, via Bensa, via l.go Zecca, galleria Garibaldi, piazza Portello, Galleria Nino Bixio, piazza Corvetto (esclusa), via Romapiazza De Ferrari (esclusa), via Dante, via D’Annunzio (compresi giardini Baltimora), via Fieschi, p.zza Carignano, via Alghero, via Rivoli, corso Saffi, corso Quadrio, piazza Cavour, mura di Malapaga, Calata Molo Vecchio, Calata Marinetta, Calata Mandraccio, Calata Cattaneo, Ponte Embriaco, Calata Falcone e Borsellino, Ponte Spinola, passeggiata Calata Rotonda, Molo Ponte Calvi, Calata Salumi, Molo Ponte Morosini, Belvedere Pertusio, Calata De Mari, Calata Andalò Di Negro, via Megollo Lercari, via Vivaldi, via Lercari, via Boccanegra, via Rubattino;

 – Sampierdarena: via Chiusone, Via Argine Polcevera sino a via Capello, Via Capello, via Fillak , via del Campasso sino al voltino lapide Caduti del Campasso compresa via Anguissola (chiusa), via Vicenza, via Caveri sino all’ incrocio con la via Bazzi, via Bazzi, piazza Ghiglione, via Currò (tra piazza Ghiglione e via C. Rolando), via C. Rolando, via G.B. Monti sino a via Alfieri, via Alfieri, via Cantore (tratto a monte tra via G.B. Monti e via Alfieri e a mare tra piazza Montano e via U. Rela), via Cantore da via Urbano Rela a via Pedemon – te (tratto di confine esterno non rientrante nell’O.S.), via Pedemonte sino a via Dottesio, via Dottesio, Via Di Francia , via Milano, piazza Di Negro, piazza San Teodoro, via di Fassolo, via San Benedetto, Mura degli Zingari, via Adua, via Buozzi, piazza Di Negro, via Milano, piazzale Traghetti Iqbal Masih ,via Milano, Via Albertazzi, Lungo Mare Canepa, via Operai, via Pacinotti, via Pieragostini sino a largo Jursè, Largo Jursè, via Spataro, sottovia ferroviario pedonale, via Orgiero, via Bezzecca, via Miani (chiusa).

 L’ordinanza si estende anche a tutti i depositi di gas GPL che operino in assenza della prescritta autorizzazione dell’Autorità Comunale.

Ti può interessare anche
Tags:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu