Nessun commento

Fai Liguria, Confcommercio, Consorzio Global, Consorzio Pro Loco Ge e Croce Bianca per l’Ucraina

La sinergia tra Fai Liguria Conftrasporto, Confcommercio, Consorzio Global, Consorzio Pro Loco Genova, Consorzio Pro Loco Cornigliano e Croce Bianca Cornigliano si rinsalda per una finalità benefica rivolta alla popolazione ucraina.

Una collaborazione che aveva già avuto riscontro nei mesi scorsi grazie all’iniziativa del servizio tamponi per gli autotrasportatori nei pressi dei varchi portuali di Bolzaneto e di Sampierdarena.

È iniziata una vera e propria raccolta umanitaria presso la sede della Pubblica Assistenza Croce Bianca di via Romolo Gessi 8R a Cornigliano e proseguirà per le prossime settimane con la finalità di raccogliere materiale necessario per la popolazione ucraina alle prese con una guerra che si sta protraendo senza sosta.

Sono richiesti generi alimentari a lunga conservazione, omogeneizzati, latte in polvere, piatti e posate usa e getta, oltre a farmaci e materiale sanitario quali bende, garze, acqua ossigenata e disinfettante.

Tra il materiale richiesto anche coperte isotermiche e prodotti per l’igiene sia per bambini che per adulti.

La raccolta verrà destinata alla comunità ucraina di piazza Santo Stefano a Genova, da dove ogni settimana partono i mezzi diretti verso l’Ucraina.

“In un momento come quello che stiamo vivendo, qualsiasi tipo di iniziativa che possa aiutare chi si trova in estrema difficoltà è un dovere – spiega Davide Falteri (nella foto primo a destra), presidente di Fai Liguria –. È fondamentale avere una massima condivisione per raccogliere materiale utile per la popolazione ucraina.

Un grazie speciale allo staff della Pubblica Assistenza e ai volontari per il lavoro quotidiano e l’impegno per questa iniziativa benefica che dimostra ancora una volta l’importanza del mondo del volontariato”. Per info: Croce Bianca Cornigliano 010/6512760

Anche il Consorzio delle Pro Loco di Genova ha aperto un centro di raccolta c/o la Pro Loco di Sestri Ponente in Via Vado 35r, dal Lunedì al Sabato dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00.
Riferimenti telefonici 351 87 25 671 – 347 38 14 800
Le Pro Loco genovesi hanno già organizzato un viaggio a inizio marzo al confine ucraino ed insieme ai partner è in preparazione una nuova missione prevista ad aprile.

 

Ti può interessare anche
Tags:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu