Nessun commento

Carburanti, da oggi 30 cent in meno a litro fino al 20 aprile

Con la pubblicazione del decreto “Ucraina” arriva il taglio dei costi per diesel e benzina. Con l’Iva il risparmio arriva da 25 a 30,5 centesimi al litro. Confermata anche la tassa sugli extra profitti delle compagnie energetiche. Da oggi scattano le tanto attese riduzioni delle accise sui carburanti e, quindi, del loro prezzo di vendita. Almeno fino al 20 aprile 2022. Le accise sulla benzina saranno ridotte di 25 centesimo al litro: sommando l’Iva, il risparmio al consumo sarà di 30,5 centesimi al litro. La riduzione avrà la durata di 30 giorni ma è previsto che fino al 31 dicembre di quest’anno le aliquote di questi tributi potranno essere rideterminate senza dover ricorrere ad un decreto legge. Per stabilirle basterà solo con un provvedimento ministeriale. Il decreto prevede anche una norma finalizzata ad aiutare i lavoratori che usano mezzi propri per arrivare sul luogo di lavoro: i buoni benzina, fino a 200 euro, che i datori di lavoro daranno ai propri dipendenti non concorreranno al reddito, quindi non saranno tassati.

Ti può interessare anche
Tags:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu