Nessun commento

Maltempo in Liguria: grandine e trombe d’aria nel Tigullio, danni nello Spezzino

Come puntualmente annunciato dall’allerta gialla, dalle 6 di questa mattina la pioggia ha iniziato a cadere abbondantemente su Genova poi in riviera di Levante, in particolare su Chiavari, Cavi, Lavagna e Sestri Levante. Tra gli eventi atmosferici che si sono sviluppati, una tromba d’aria e una violenta grandinata. Tra le 7 e le 8 si sono registrati 20 millimetri di pioggia in 5 minuti. Sulle alture di Genova sono caduti tre cm di pioggia in pochi minuti. In alcune frazioni dello Spezzino la grandine ha rotto vetri delle case, distrutto alberi da frutto, orti e coltivazioni, danneggiato automobili. I danni più gravi sono stati causati da una tromba d’aria marina a Cavi di Lavagna che ha scoperchiato i bagni Ziki Paki riversando materiali sulla linea ferroviaria: dalle 7:10  il traffico è stato sospeso sui due binari tra Chiavari e Sestri Levante per guasti e danni alla linea causati dal maltempo (riattivato su binario unico alle 14.15). Attivo il servizio sostitutivo con bus tra Chiavari e Sestri Levante e per altri convogli regionali.

Grandine e tromba d’aria anche a Sestri Levante, con tetti di lamiera, rami e tetti di alcune case rotti o divelti, scoperchiati anche rivestimenti di eternit. Diversi danni anche a Cogorno, con molti alberi caduti. Il sindaco è intervenuto per ricollocare alcune famiglie sfollate. I pompieri sono intervenuti nel Tigullio, in collaborazione con i colleghi della Spezia. Anche a Paggi, frazione di Carasco, alberi caduti che hanno bloccato delle strade provinciali.

Nello Spezzino una tromba d’aria anche a Riomaggiore. Distrutte diverse coltivazioni.

Ti può interessare anche
Tags:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu