Nessun commento

NATALE AL TEATRO MODENA, CONCERTO DELLA FANFARA DELLA BRIGATA ALPINA TAURINENSE

Arriva a Genova il tour musicale della Fanfara della Brigata Alpina Taurinense dell’esercito, che martedì 20 dicembre alle 21 si esibirà al Teatro Gustavo Modena di Sampierdarena.

Il concerto, a ingresso gratuito, propone un repertorio di musiche natalizie, marce militari e classici della letteratura per fiati, con brani di Percy Grainger e Alfred Reed, prima del finale con la Marcia dei Coscritti Piemontesi, seguita dall’inno degli Alpini e dal Canto degli Italiani.

L’iniziativa della Taurinense, comandata dal generale Nicola Piasente, si inserisce nel quadro della crescente collaborazione tra le amministrazioni comunali, le comunità locali e l’Associazione Nazionale Alpini.

In particolare, il concerto genovese è organizzato dal 1°Reggimento artiglieria da montagna, che si trova impegnato proprio a Genova.

«Genova è da sempre legata agli alpini e alla Taurinense, che proprio oggi riceve la cittadinanza onoraria nel comune ligure di Arma di Taggia –  commenta l’assessore alle Tradizioni cittadine Paola Bordilli – Alla Fanfara rivolgo il mio sentito ringraziamento per aver scelto Genova, e nello specifico il Teatro Modena, come città a cui donare la bellezza e l’armonia del proprio concerto natalizio per celebrare la Liguria e le migliaia di penne nere liguri, in occasione del 150° anniversario della fondazione del Corpo degli Alpini. Inoltre – continua Bordilli – durante il concerto saranno consegnati i premi intitolati al generale Enrico Ramella di Rapallo, che ha contribuito a scrivere a pagine importanti della storia del nostro esercito e che oggi, con la recente pubblicazione delle sue memorie da internato militare in Germania e in Polonia, vuole ancora lasciare un segno alle giovani generazioni sui valori fondamentali della Patria e della vita».

Nata nel 1965 a Torino, la Fanfara è costituita da 35 musicisti e la sua performance più conosciuta è il Carosello, uno spettacolo musicale in marcia che offre un saggio di sincronismo tra melodia e forma militare.

Il tour natalizio della Fanfara, che si concluderà a Chieti, tocca diverse località – in Piemonte, Liguria e Abruzzo – che hanno recentemente ospitato le compagnie alpine in operazione e in addestramento, oppure che sono state sedi storiche di reparti alpini della tradizione della Taurinense, la quale proprio quest’anno ha celebrato il 70° anniversario della sua ricostituzione.

Questo omaggio alla città di Genova conclude la trilogia dei concerti natalizi alpini, Monte Cauriol e Soreghina, e precede l’iniziativa Chiese in musica, che si articola in tre appuntamenti: due nella chiesa dell’Annunziata (22 e 28 dicembre) e uno nella Chiesa di San Siro di Struppa (27 dicembre).

Ti può interessare anche
Tags:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere