Nessun commento

Disastro Ponte Morandi, rinviati a giudizio tutti e 59 gli imputati

La gup di Genova Paola Faggioni ha rinviato a giudizio tutte e 59 le persone fisiche imputate nel processo per la strage del Ponte Morandi, crollato il 14 agosto del 2018 uccidendo 43 persone. La prima udienza del dibattimento è fissata per il 7 luglio 2022 alle 9 di fronte al primo collegio della prima sezione penale. “Siamo contenti, un grande lavoro della Procura. Adesso un primo giudice ha confermato la validità dell’accusa. È la giornata più importante di questi quattro anni”, ha detto ai cronisti all’uscita del Tribunale la portavoce del comitato parenti delle vittime, Egle Possetti.

Accolti i patteggiamenti di Autostrade per l’Italia e Spea Engineering (la controllata che si occupava delle manutenzioni). L’importo complessivo del patteggiamento è di trenta milioni di euro

Ti può interessare anche
Tags:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu