Nessun commento

Nuova ondata Covid, Ema raccomanda quarta dose a tutti over 50

Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) e l’Agenzia europea dei medicinali (Ema) hanno raccomandato la somministrazione del secondo richiamo del vaccino anti-Covid a tutti coloro che hanno più di 60 anni e alle persone vulnerabili. Si legge nell’aggiornamento delle linee guida di aprile, in risposta all’attuale situazione epidemiologica. Potranno quindi ricevere la quarta dose anche le persone fra i 60 e i 79 anni. Una raccomandazione che verrà recepita a strettissimo giro anche in Italia, con un protocollo che verrà inviato alle Regioni affinché ci si prepari a una nuova campagna vaccinale.

Intanto a settembre, in previsione del prossimo inverno, l’Ema approverà i nuovi vaccini anti Covid aggiornati a Omicron. I dati degli studi clinici, ha spiegato Cavaleri, indicano che “i vaccini a mRna adattati che incorporano un ceppo della variante Omicron possono aumentare ed estendere la protezione, quando usati come richiamo”.

Inoltre i “vaccini bivalenti che combinano due ceppi di Sars-CoV-2, uno dei quali è Omicron e l’altro il ceppo originale, sembrano offrire una risposta immunitaria ancora più ampia”.

Ti può interessare anche
Tags:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu