Nessun commento

GIGI GHIROTTI ETS: “NON TI SCORDAR DI ME”, 7^ EDIZIONE con 4 appuntamenti

Quattro appuntamenti, dal 30 settembre al 3 ottobre, tra teatro, musica classica, sport e la raccolta fondi per sostenere la Fondazione

Saranno quattro gli appuntamenti previsti per la VII edizione de “Le Tre Giornate Non ti Scordar di Me 2022”, organizzate dalla storica fondazione Gigi Ghirotti Genova Ets. Si comincia venerdì 30 settembre, con lo spettacolo a scopo benefico “I Marotti da Duchessa”, commedia in due atti della compagnia teatrale “I malati immaginari”, scritta da Ernesto Tercova, e ambientata in un ospedale sconclusionato, dove fa ritorno la Duchessa di Galliera, per riportare ordine e disciplina, in un mix pungente di musica, canzoni, satira e autoironia. Sabato 1° ottobre Open day in piazza, con le informazioni sui servizi e sulle attività offerte dalla Fondazione e momenti di intrattenimento con musica e la banda Musicale di Prà- Carlo Colombi.

Anche lo sport scenderà in campo, sempre sabato 1 ottobre, per sostenere la Fondazione Gigi Ghirotti Genova ETS nelle giornate di “Non Ti scordar di me”. L’Associazione Stelle nello Sport, da sempre vicina alla Fondazione con le sue iniziative tra cui il Galà delle Stelle, la Festa dello Sport e l’Asta benefica delle Stelle, ha “convocato” in piazza alcune delle società sportive più attive di Genova per un pomeriggio di divertimento, movimento e solidarietà. Le famiglie potranno portare i ragazzi a provare diverse discipline sportive: dalla ginnastica al taekwondo, dal canottaggio al ju jitsu, dalla pallavolo al karate. Dalle ore 14 alle 18,30 saranno attive le postazioni realizzate da Andrea Doria Ginnastica, Us Sestri Ponente, Canottieri Elpis, Lanterna Taekwondo Genova, Audax Quinto e Centro Polisportivo Vita. Una piazza di sport, insomma, per promuovere lo sport e i suoi valori ai giovani e sensibilizzare le famiglie sul valore della Fondazione Gigi Ghirotti.

Domenica 2 ottobre il cuore dell’iniziativa, ovvero la raccolta fondi davanti a tredici parrocchie di Genova, dove sarà possibile ricevere i semi del fiore Non ti scordar di me, simbolo della Fondazione e del suo messaggio di speranza.

Infine lunedì 3 ottobre il concerto di musica classica: Antonio Vivaldi “Il mondo al rovescio”, con l’orchestra d’archi “San Giorgio” nella sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale: “Ho scelto Vivaldi- ha spiegato il Maestro Nevio Zanardi– perché nella sua musica racchiude gioia, affetto, sentimento e speranza e poi scrisse Il mondo a rovescio nel 1700, creando un’opera che trovo attuale oggi più che mai”. Il Maestro Zanardi per l’occasione omaggerà la Fondazione con un brano musicale dedicato alla Gigi Ghirotti, che parte in Re minore, a rappresentare chi ha bisogno di aiuto e si affida agli altri, come avviene per i cittadini che si rivolgono alla Fondazione, e termina in Re maggiore, nella gioia di chi grazie agli aiuti ricevuti, riesce a risollevarsi.

 “Sono sempre molto orgogliosa di presentare l’iniziativa della Gigi Ghirotti con cui il Comune di Genova collabora da anni – ha commentato l’assessore al Commercio, Artigianato, Pro Loco e Tradizioni cittadine Paola Bordilli – la Fondazione da quarant’anni è un punto di riferimento imprescindibile per la nostra comunità nell’assistenza sociosanitaria con la terapia del dolore e le cure palliative dedicate ai malati oncologici. L’anno scorso dissi al presidente Henriquet che non dovevamo fermarci e coltivare quanto avevamo costruito fino ad oggi. E la risposta in questa settima edizione è stata sorprendente: non soltanto più giornate, più eventi e nuove idee, ma soprattutto una eccezionale sinergia tra i cittadini, le istituzioni e tante realtà associative, il mondo sportivo e quello del volontariato; una rete di contatti e valori comuni, che ha fatto sistema in città, e che è cresciuta e si è consolidata. È importante per noi portare avanti questo rapporto perché “Non ti scordar di me” è un messaggio di attenzione per l’opera di volontariato, riconosciuta dal servizio sanitario nazionale. E con orgoglio ogni anno la manifestazione cresce, segni tangibile della sua importanza”.

 “Anche quest’anno vogliamo ringraziare i genovesi e tutta la cittadinanza per il generoso aiuto che in questi 35 anni di attività ci hanno dato, per tutto il sostegno e la stima espressa” – annuncia il presidente prof. Franco Henriquet – Uno spettacolo di teatro, un concerto di musica classica, open day con musica ed attività sportive, tutto organizzato dalla Fondazione per render grazie per tutte le donazioni passate e future, linfa vitale per continuare a offrire gratuitamente i nostri servizi. Ci potremmo incontrare da venerdì a lunedì e in particolare sabato 1° ottobre in Largo Sandro Pertini per celebrare insieme il nostro impegno reciproco”.

 Il Programma

 VENERDI’ 30 SETTEMBRE ORE 21

Spettacolo a scopo benefico

“I MAROTTI DA DUCHESSA”

Commedia in due atti di Alfredo Tarcova.

Compagnia: I Malati Immaginari Associazione ODV

Teatro Centrale “Stradanuova”, a Palazzo Rosso, in via Garibaldi, 18.

 SABATO 1° OTTOBRE DALLE 10 ALLE 18,30

Open Day in Largo Pertini (Teatro Carlo Felice).

CON Banda Musicale di Prà- Carlo Colombi

Attività sportive con diverse società

Camminata metabolica

 DOMENICA 2 OTTOBRE

Raccolta fondi davanti a 13 chiese di Genova con i semi dei Fiori Non ti scordar di me per le donazioni a favore della Fondazione

 LUNEDÌ 3 OTTOBRE ORE 21

Concerto a scopo benefico di musica classica “Antonio Vivaldi – Il mondo al rovescio”. Maestro: Nevio Zanardi.

Palazzo Ducale nella Sala del Maggior Consiglio

Ingresso con offerta a partire da 15 euro

Ti può interessare anche
Tags:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu