Nessun commento

Cornigliano, il degrado avanza inesorabile a Villa Serra

A Villa Serra (sec. XVIII, Giardini Melis) l’incuria amministrativa ha superato ogni limite di decenza. Il degrado avanza inesorabile attaccando pavimentazione, prospetti , ninfeo, balaustre e arredi. Oltre un milione e mezzo di euro spesi da Società Per Cornigliano per il suo restyling buttati via. Parco pubblico con luci spente da oltre un anno e mezzo e in balia di balordi nelle ore notturne. Solo la civile presenza all’interno della villa dell’associazione di lucani impedisce che la situazione degeneri ulteriormente. Tutto questo mentre il quartiere attende da oltre un anno l’insediamento di un indesiderato Museo dell’acciaio di cui i corniglianesi serbano un triste ricordo                                                                                                                                                              .

Ti può interessare anche

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu